20 luglio 2019
Aggiornato 05:30
Gorizia

Crollo di una palazzina in centro: il bilancio sale a 3 morti

La conferma è arrivata dai vigili del fuoco che hanno estratto dalle macerie dello stabile in viale XX Settembre due persone

GORIZIA - Sono tre i morti accertati in seguito al crollo di una palazzina in viale XX Settembre, a Gorizia. I vigili del fuoco, poco dopo le 9, hanno estratto dalle macerie i corpi di due persone. Questo il tweet apparso sull'account ufficiale dei pompieri: «#20giugno 9:00, palazzina crollata #Gorizia: estratti dalle macerie i corpi senza vita di due persone. Proseguono le ricerche di una terza segnalata come dispersa. Squadre #usar e #cinofili #vigilidelfuoco al lavoro». E poco dopo le 11 è stata ritrovata anche la terza vittima. 

Sul posto decine di soccorritori

Come già detto, la deflagrazione è avvenuta poco prima delle 4 del mattino, a causa di una fuga di gas. Sul posto stanno operando decine di soccorritori e forze dell'ordine. I vigili hanno definito «uno scenario di guerra» quello che si sono trovati di fronte dopo lo scoppio.