20 luglio 2019
Aggiornato 05:00
Gorizia

Fedriga: «Inaccettabile che nel 2019 si muoia per una fuga di gas»

Il presidente del Consiglio Piero Mauro Zanin ha quindi chiesto all'Aula di rispettare un minuto di silenzio
Fedriga: «Inaccettabile che nel 2019 si muoia per una fuga di gas»
Fedriga: «Inaccettabile che nel 2019 si muoia per una fuga di gas» Regione Friuli Venezia Giulia

GORIZIA - Giovedì mattina il presidente della Regione Fvg, Massimiliano Fedriga, ha relazionato al Consiglio regionale in merito al crollo della palazzina avvenuto in viale XX Settembre, a Gorizia. 

«Si stanno accertando le cause della fuga - ha detto Fedriga - e si sta verificando la staticità delle palazzine adiacenti in quanto danneggiate anch'esse. Esprimo tutta la vicinanza della Regione ai parenti delle vittime e cercherò di capire cosa abbia causato questa tragedia, perché è assurdo e inaccettabile che nel 2019 si muoia per una fuga di gas».

Il presidente del Consiglio Piero Mauro Zanin ha quindi chiesto all'Aula di rispettare un minuto di silenzio.