22 ottobre 2019
Aggiornato 21:30
L'inchiesta

Crollo piscina di Trieste: Tribunale nomina perito

L'incarico è stato conferito dal sostituto procuratore in mattinata al tecnico nel corso di un incontro cui hanno preso parte i legali dei 18 indagati
Il Tribunale di Trieste
Il Tribunale di Trieste ANSA

TRIESTE - Il pm Pietro Montrone, titolare del fascicolo per cooperazione in disastro colposo sul crollo della piscina Acquamarina di Trieste, ha conferito l'incarico per la perizia all'ing. Franco Curtarello. Ingegnere padovano, esperto di strutture in acciaio e sicurezza nei cantieri, noto per la perizia sul caso del palco per il concerto di Jovanotti crollato durante la fase di allestimento al PalaTrieste, in cui morì un giovane studente nel 2011, Curtarello è già al lavoro per verificare se c'è il rischio di un pericolo imminente.

18 gli indagati

L'incarico è stato conferito dal sostituto procuratore in mattinata al tecnico nel corso di un incontro cui hanno preso parte i legali dei 18 indagati che nei giorni scorsi hanno ricevuto l'avviso di garanzia. Al momento del crollo, avvenuto il 29 luglio scorso, la piscina terapeutica era fortunatamente chiusa per manutenzione.