22 ottobre 2019
Aggiornato 20:30
Sport

Canottaggio: anche il triestino Simone Martini (singolo) conquista pass per Tokyo 2020

Il totale delle carte olimpiche prese ai Mondiali di Linz sale a 9 per 23 atleti
Simone Martini
Simone Martini ANSA

LINZ - Un'altra carta olimpica per il canottaggio italiano che gareggerà a Tokyo 2020. L'ha ottenuta il triestino Simone Martini nel singolo maschile piazzandosi al nono posto complessivo della sua gara. Quello di Linz è quindi un Mondiale storico per l'Italia del remo che andrà all'Olimpiade di Tokyo 2020 con 4 barche femminili (doppio, due senza, quattro di coppia senior, doppio pesi leggeri) e 5 barche maschili (due senza, singolo, quattro senza, quattro di coppia senior, doppio pesi leggeri) che portano a 9 le carte olimpiche già in cassaforte, per un totale di 23 atleti partecipanti.