12 novembre 2019
Aggiornato 11:00
La mostra

Barcolana 2019: apre «Un mare di manifesti», 30 anni di regate

Un viaggio nel tempo e nelle diverse edizioni dell'evento triestino
Barcolana 2019: apre «Un mare di manifesti», 30 anni di regate
Barcolana 2019: apre «Un mare di manifesti», 30 anni di regate ANSA

TRIESTE - Dalle prime locandine degli anni Novanta al primo manifesto firmato da Franco Pace nel 1999, fino a quelli più recenti che proiettano Barcolana nel mondo dell'arte. È stata inaugurata questa mattina a Trieste la mostra «un mare di manifesti» ospitata nella sede del quotidiano «Il Piccolo» e visitabile gratuitamente tutti giorni dalle ore 10 alle 18. Presenti al taglio del nastro, il direttore del giornale, Enrico Grazioli, del presidente di Barcolana, Mitja Gialuz, e l'illustratrice Olimpia Zagnoli che ha firmato il manifesto di questa edizione.

In mostra Abramovic e Cetin

In mostra, anche i manifesti più controversi come quello realizzato da Marina Abramovic e raffigurante la stessa artista mentre sventola una bandiera con su scritto «We are all in the same boat», o ancora quello realizzato da Massimo Cetin nel 2009, raffigurante una modella trasformata in sirena con alcune forme troppo in evidenza e per questo censurato inizialmente dagli sponsor.