17 novembre 2019
Aggiornato 04:00
Il ricordo

Sparatoria in Questura: Trieste si prepara all'apertura della camera ardente

A partire dalle 17 la camera ardente rimarrà aperta fino a domani mattina, quando saranno celebrati i funerali in forma solenne
Sparatoria in Questura: Trieste si prepara all'apertura della camera ardente
Sparatoria in Questura: Trieste si prepara all'apertura della camera ardente ANSA

TRIESTE - Trieste si prepara all'apertura che avverrà questo pomeriggio alle ore 17 della camera ardente di per i due agenti di Polizia, Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, rimasti uccisi in una sparatoria all'interno della Questura il 4 ottobre scorso. Tutto attorno all'edificio l'area è stata delimitata e sono stati apposti divieti di sosta nelle vie laterali. All'interno del famedio per fare spazio ai due feretri che arriveranno nel primo pomeriggio e saranno adagiati davanti ai ritratti di Matteo e Pierluigi, sono stati spostati tutti i fiori e le piante che dal giorno dopo la sparatoria e, fino a questa mattina, sono stati portati dai tantissimi cittadini.

Domani i funerali in forma solenne

A partire dalle 17 la camera ardente rimarrà aperta fino a domani mattina, quando saranno celebrati i funerali in forma solenne, alle ore 11.30, nella chiesa di Sant'Antonio Taumaturgo, poco distante dalla Questura. Previsto per oggi pomeriggio, attorno alle 16, il capo della Polizia, Franco Gabrielli.