17 novembre 2019
Aggiornato 02:30
Dal 21 al 26 ottobre

Nova Gorica: torna il Festival Oktober jazz

Tutti i concerti, a eccezione dell'ultimo che si terrà in Collio a Villa Vipol¸e, si svolgeranno presso il Kulturni dom
Nova Gorica: torna il Festival Oktober jazz
Nova Gorica: torna il Festival Oktober jazz Adobe Stock

NOVA GORICA - Il tradizionale appuntamento con il jazz ritorna la prossima settimana. Estendiamo l’invito a unirvi a noi durante gli eventi del festival Oktober jazz che si svolgerà tra lunedì 21 e sabato 26 ottobre.

CONCERTI - Tutti i concerti, a eccezione dell'ultimo che si terrà in Collio a Villa Vipol¸e, si svolgeranno presso il Kulturni dom di Nova Gorica. Sul palco del festival, che fa parte del programma municipale nell’ambito dell’anno «Nova Gorica - Città della cultura 2019», si esibiranno in ben sei occasioni musicisti riconosciuti a livello internazionale. La novità di quest'anno è, oltre alla tradizionale collaborazione con il Circolo Controtempo di Cormòns e il festival Jazz & Wine of Peace, una nuova collaborazione con il Mandau Jazz Festival di Zittau, una città tedesca che, come Nova Gorica, si sta candidando per la capitale europea della cultura 2025. Inoltre, siamo veramente felici del concerto di martedì, che ci è stato donato in segno dell’esemplare cooperazione da parte dell’ambasciata statunitense a Lubiana. Un caloroso invito a tutti. Il festival Oktober jazz, che organizziamo dal 2015 con il sostegno finanziario del Comune di Nova Gorica, quest’anno rientra anche nel programma municipale nell’ambito dell’anno «Nova Gorica - Città della cultura 2019». Quest'anno annunciamo sei concerti che si terranno al Kulturni dom Nova Gorica e a Villa Vipol¸e tra lunedì 21 e sabato 26 ottobre 2019. Ad eccezione del secondo concerto, che ci è stato donato in segno dell’esemplare cooperazione da parte dell’ambasciata statunitense a Lubiana, tutti i concerti del festival saranno a pagamento.

ANCHE ALCUNE DEGUSTAZIONI - Durante il primo concerto, lunedì 21 ottobre, si esibirà l’ensemble Boštjan Simon Quintet nella sala piccola, e martedì 22 ottobre estendiamo l’invito ad unirvi a noi nel concerto a entrata libera del ensemble Winds Aloft, il quintetto di fiati della US Air Force Orchestra in Europa, che ci è stato donato dall’ambasciata statunitense a Lubiana. Giovedì 24 ottobre, vedremo esibirsi l’ensemble Quartzite4tet, il quartetto di musicisti provenienti dall’Italia e dalla Slovenia, venerdì 25 ottobre, invece, avremo l’occasione di assistere al concerto del gruppo Richart Ebert Quartet, reso possibile grazie alla collaborazione con il Mandau Jazz Festival di Zittau (Germania). I due concerti di sabato, frutto di una lunga collaborazione transfrontaliera con il Circolo Controtempo di Cormòns e il festival Jazz & Wine of Peace, ci offrono il gruppo italiano Open Area Project, che si esibirà in mattinata. Nel pomeriggio, invece, vedremo esibirsi il nuovo strepitoso trio americano-norvegese Murray/Håker Flaten/Nilssen-Love a Villa Vipol¸e. Il concerto d’apertura dell’ensemble Boštjan Simon Quintet sarà seguito da una degustazione di vini naturali arancioni e rossi UOU del consorzio Konzorcij opuščenih vinogradov. Sabato, dopo il concerto in mattinata, seguirà la degustazione dei vini della cantina Fornazarič di Vogrsko, e nel pomeriggio, in collaborazione con l'Associazione turistico-culturale Kolo, si presenteranno i viticoltori del Collio sloveno: Atelier Kramar, Edi Simčič, Hiša vina Oton Reya, Vina Reja e Vinarstvo Šibav Dušica.