16 dicembre 2019
Aggiornato 12:00
Emergenza meteo

Maltempo, il capo della Protezione Civile: «Per i cittadini Fvg stesso trattamento di Venezia»

Lo ha detto il Capo del Dipartimento, Angelo Borrelli, da poco giunto a Trieste in seguito all'ondata di maltempo che ha colpito la regione
Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli con l'assessore Riccardi e il Presidente della Regione FVG, Massimiliano Fedriga
Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli con l'assessore Riccardi e il Presidente della Regione FVG, Massimiliano Fedriga ANSA

TRIESTE - «Assicureremo a tutti i cittadini gli stessi diritti e gli stessi trattamenti di Venezia. Dobbiamo trattare tutti allo stesso modo, per questo posso assicurare che i cittadini del Friuli Venezia Giulia avranno lo stesso trattamento dei cittadini di Venezia, così come anche tutti i cittadini colpiti nelle altre regioni dal maltempo». Lo ha detto il Capo del Dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli, da poco giunto a Trieste in seguito all'ondata di maltempo che ha colpito la regione, provocando danni a privati e attività commerciali lungo la fascia costiera da Trieste a Lignano.

Per la stima dei danni servirà tempo

«Vi posso assicurare - ha aggiunto Borrelli - che da parte del Governo, anzi dei tre Governi con cui ho lavorato, non ho mai avuto indicazioni di privilegiare un territorio anziché un altro. Una stima dei danni è difficile per ora, servirà tempo», ha concluso. Giunto da Venezia, Borrelli si sposterà a Grado con i vertici della Regione per constatare gli effetti provocati dalla mareggiata.