16 dicembre 2019
Aggiornato 11:30
Cantieristica

Fincantieri: ex-Stx. Inviate controdeduzioni a Antitrust Ue

L'azienda ha rimarcato che il comparto cantieristico deve consolidarsi e compattarsi per fronteggiare la competizione con i colossi rimasti sul mercato
L'AD di Fincantieri
L'AD di Fincantieri ANSA

TRIESTE - Fincantieri ha inviato all'Autorità Antitrust dell'Ue le controdeduzioni in merito all'acquisizione degli Chantiers de l' Atlantique (ex Stx), in risposta alle osservazioni rilevate da Bruxelles, che sul caso ha aperto un'indagine approfondita. Il gruppo ha inviato un documento dettagliato confutando i timori di Bruxelles, che vede nell'operazione il rischio di una riduzione della concorrenza nel mercato mondiale delle navi da crociera. Fincantieri ha rimarcato che il comparto cantieristico deve in Europa consolidarsi e compattarsi per fronteggiare la competizione con i colossi rimasti sul mercato, rafforzandosi, dopo essere usciti dalla crisi del 2008.

Decisione entro il 17 marzo 2020

A gennaio le autorità francese e tedesca avevano mosso rilievo alla DG Competition della Commissione europea paventando il pericolo di una concentrazione eccessiva nelle mani di Fincantieri. Il 30 Ottobre la Commissione ha reso noto di aver avviato un'ulteriore indagine approfondita annunciando una decisione entro il 17 marzo 2020.