26 settembre 2021
Aggiornato 10:30
Teatro

Cold Water, quando finanza e teatro si incontrano (a Trieste)

Denaro, carriera e alienazione nella pièce di Francesco Guerrera, fra i giornalisti finanziari più rinomati nel mondo anglosassone

TRIESTE - Simon è un ambizioso broker di una delle maggiori banche di investimento di New York. Lauren, la sua fidanzata, è una brillante e irrequieta curatrice d'arte al Moma. Tony, migliore amico di Lauren, è impiegato presso una banca rivale di Manhattan, mentre la sua fidanzata, Allison, che è anche la migliore amica di Lauren, lavora anche lei nel prestigioso Museo di Arte Moderna. Sullo sfondo, l'imminente quotazione in borsa di un colosso informatico, FaceSave, che, insieme con l'arrivo di un misterioso straniero, Al, venuto da Oltreoceano, sconvolgerà la vita di questi quattro trentenni che vivono nella Grande mela.

Denaro, carriera e alienazione nella pièce di Francesco Guerrera

Finanza e arte, carriera e denaro, immigrazione: sono questi gli ingredienti di Cold Water, pièce teatrale scritta da Francesco Guerrera, fra i giornalisti finanziari più rinomati nel mondo anglosassone, che andrà in scena venerdì prossimo, alle ore 20.30, all'Hangar Teatri di Trieste, con la regia di Valentina Milan.