12 novembre 2019
Aggiornato 11:00
Poliziotti uccisi

La sparatoria letale nella Questura di Trieste

Le telecamere sono state sequestrate e sono al vaglio degli inquirenti. Pm: «Il killer agì con lucida aggressività, altri 8 agenti hanno rischiato la morte»

TRIESTE - La Polizia ha diffuso alcune immagini della sparatoria avvenuta venerdì in Questura a Trieste. In fuga dalla Questura con due pistole in mano sparando colpi ad altezza d'uomo verso il piantone e poi una volta fuori tenta invano di aprire la portiere di una volante e si dirige verso la Panda della Squadra Mobile che fa velocemente retromarcia. Poi si ripara dietro le auto parcheggiate. Sono alcuni dei frammenti del video diffuso dalla Questura di Trieste sulla sparatoria avvenuta venerdi scorso e che inquadrano l'assassino dei due agenti Alejandro Stephan Meran.

Le parole di Franco Gabrielli

«Ho passato 15 mesi a spiegare che la Polizia non è di Salvini o della mia cara amica e collega Lamorgese. E' un'istituzione del Paese e se la lasciamo al riparo da queste etichettature facciamo un piacere al Paese». Lo ha detto il capo della Polizia, Franco Gabrielli, al programma 'L'aria che tira' su La7.